Costruzioni monumentali

Il ponte Biscari in una stampa realizzata su disegno di L. J. Desprez pubblicata nell’opera “Voyage pittoresque ou description des royaumes de Naples et de Sicile”, Parigi, 1781-86, di Jean Claude Richard De Saint Non, dal viaggio di D. Vivant Denon e la sua squadra. Tutta l’opera, interamente digitalizzata, è disponibile presso la biblioteca ETH-Bibliothek Zürich (www.e-rara.ch). Didascalia originale: “Vue d’un vaste Acqueduc construit par le Prince de Biscaris prés de Catane, et renversé par un Ouragan en 1780”

 

Una delle illustrazioni della famosa opera di J. P. L. Hoüel, “Voyage pittoresque des isles de Sicile, de Malte et de Lipari”, Paris, 1782. I quattro volumi dell’opera, interamente digitalizzati, sono disponibili presso il sito americano “Internet Archive”, (www.archive.org). Didascalia originale: “Vue de l’Aqueduc d’Aragona”. La biblioteca nazionale francese conserva inoltre un esemplare originale dell’opera.

 

Una veduta del fianco meridionale del ponte Biscari da una stampa allegata al volume “Descrizione dei principali acquidotti costrutti sino ai giorni nostri”, di Giovanni Rondelet, in una edizione del 1841.

 

Una veduta del ponte Biscari tratta da una illustrazione allegata al volume “La Sicilia – due viaggi di F. Borquelot e E. Reclus” del 1873

 

Il ponte Biscari illustrato nel volume di Salvatore Petronio Russo “illustrazione storico-archeologica di Aderno” 2° ed. 1911.

 

Il ponte dei saraceni da una illustrazione tratta dall’opera di Salvatore Petronio Russo “Illustrazione storico-archeologica di Adernò”, 2° ed. 1911.

 

Il ponte dei Saraceni in una illustrazione pubblicata nel volume “La Sicilia” di G. Vuillier del 1895, su disegno dello stesso autore

 

Il castello normanno e la chiesa Madre. Da “Illustrazione storico-archeologica di Adernò” di Salvatore Petronio Russo, 2° ed. 1911.

 

Il monastero di Santa Lucia nel contesto urbano di Adernò verso la fine dell’Ottocento, illlustrato nel volume di S. Petronio Russo “Illustrazione storico-archeologica di Adernò” 2° ed. 1911.

 

2 Commenti

  1. Its like you learn my mind! You seem to grasp a lot about this,
    like you wrote the e book in it or something. I feel that you could do with a few p.c.

    to pressure the message home a little bit, however instead of that,
    that is excellent blog. A fantastic read. I’ll certainly
    be back.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*